10 users responded in this post

Subscribe to this post comment rss or trackback url
User Gravatar
B16 said in ottobre 16th, 2009 at 09:06

e io nel mio piccolo vi lascio l’ultima setlist massive attack, da mosca>

1. Bulletproof Love
2. Hartcliffe Star
3. Babel
4. 16 Seeter
5. Risingson
6. Red Light
7. Future Proof
8. Teardrop
9. Psyche
10. Mezzanine
11. Angel
12. Safe From Harm
13. Inertia Creeps
Encore:
14. Splitting The Atom
15. Unfinished Sympathy
16. Marrakesh
Encore 2:
17. Karmacoma

Rispondi

User Gravatar
Aloisio said in ottobre 16th, 2009 at 09:58

Parole sante!

Rispondi

User Gravatar
buzzandmusic said in ottobre 16th, 2009 at 10:11

wow Massive Attack ,non male!

Rispondi

User Gravatar
Aloisio said in ottobre 16th, 2009 at 13:45

dopo i kraftwerk, un altro mito

Valerio Scanu: “Sogno di cantare con Giorgia a Sanremo”

Un video cliccatissimo, un ep molto atteso in uscita venerdì prossimo, ma Valerio Scanu rimane comunque estremamente calmo. E anzi dice: “Va abbastanza bene. Tutto sembra procedere bene”. Ci mette un pochino, ma poi Valerio si lascia andare e ci racconta di come è nato il disco, della sua collaborazione con Charlie Rapino (già produttore dei Take That, Geri Halliwell e Kylie Minogue), della sua passione per Celine Dion e Whitney Houston. Un po’ di tutto per un ragazzo appena maggiorenne che deve ancora finire la scuola ma è già pronto per scalare la classifica italiana.

L’ep, che porta il suo nome, uscirà venerdì e conterrà tra gli altri il singolo “Ricordati di noi” e “Could it be magic”, cover di Barry Manilow portata al successo dai Take That. “E’ stato Charlie Rapino a propormi questa canzone – racconta Valerio – E’ un produttore che cerca di metterti a tuo agio quando sei in sala di incisione, ma è anche una persona che ti striglia, ad esempio con lui sono vietati i cellulari in studio”.

Non ha invece collaborato al disco Luca Jurman, il suo mentore ad “Amici”. “Ma con Luca mi sento regolarmente” aggiunge Valerio, il cui prossimo sogno nel cassetto sarebbe il Festival di Sanremo. “E chi non ci andrebbe – scherza – Se mi vogliono, ci vado volentieri. Mi piacerebbe duettare con Giorgia, Gianna Nannini oppure Elisa”.

Tra gli artisti che ama ci sono molte cantanti internazionali, tra cui Celine Dion e Whitney Houston. “Da sempre in casa cantavo le loro canzoni, ma con i vicini non ci sono mai stati problemi” racconta Valerio, che da venerdì sarà in giro per presentare il disco. Ma tra una tappa e l’altra, deve anche pensare a finire la scuola, quella vera. “Ho recuperato l’anno che ho perso, ora cerco di frequentare il più possibile e vorrei concludere gli studi”.

Rispondi

User Gravatar
Aloisio said in ottobre 16th, 2009 at 13:57

altra imperdibile novità discografica:

Torna Amanda Lear. L’album BRIEF ENCOUNTERS – 2CD BOX è suddiviso in due percorsi ideali:

il CD1 – For the Heart – dove le sonorità pop-jazz mostrano per la prima volta la versatilità canora della Lear;

il CD2 – For the Feet – omaggio alla Regina della Disco Anni ’70, contiene un sensazionale inedito, “Doin’ Fine” con un sample della celebre “Daddy Cool”.

Il disco contiene la traccia audio e quella video del primo singolo estratto “Someone else’s eyes”, brano eseguito in duo con Deadstar, autore di sette brani inediti e produttore dell’album, nuova stella emergente nel panorama pop internazionale.

CD 1 – FOR THE HEART

1. SOMEONE ELSE’S EYES (ALBUM VERS.)
AMANDA LEAR FEAT. DEADSTAR
2. BACK TO BLACK
3. CUPIDON
4. I BELONG TO YOU
5. I DON’T WANNA LOSE YOU
6. FALLING IN LOVE AGAIN
7. JE M’APPELLE AMANDA
8. LET’S LOVE
9. PERFECT DAY
10 .COMMENT TE DIRE ADIEU
11. SORROW
12. SUICIDE IS PAINLESS (FROM M*A*S*H*)
13. SECRET LOVER

14. BONUS TRACK VIDEO
SOMEONE ELSE’S EYES
AMANDA LEAR FEAT. DEADSTAR

CD 2 – FOR THE FEET

1.DOIN’ FINE *
2.SOMEONE ELSE’S EYES (ALL EYES ON
THE DANCE FLOOR RADIO EDIT)
FEAT. DEADSTAR
3.THIS IS NOT AMERICA (OBSESSIVE MIX)
4.LET THE MUSIC PLAY (LONG Vs. REMIX)
5.ALWAYS ON MY MIND (RADIO EDIT)
6.FOR WHAT I AM (RADIO VERSION)

BONUS TRACKS: THE REMIXES

7.FOR WHAT I AM (R’N’B VERSION)
8.THIS IS NOT AMERICA (LONG Vs. REMIX)
9.ALWAYS ON MY MIND
(T1’S CLUB ANTHEM MIX)
10.DOIN’FINE (EXTENDED VERSION) *
11.THIS IS NOT AMERICA (808 KETAMIX)

* Include un sample della canzone “Daddy

Rispondi

User Gravatar
buzzandmusic said in ottobre 16th, 2009 at 14:01

ah ah ah ah Amanda Lear che spasso,piuttosto c’e’ la Houston i 3 maggio al forum di Assago…..a chi interessa!

Rispondi

User Gravatar
Max said in ottobre 23rd, 2009 at 14:19

Mi fa piacere che ti metta di buon umore; se invece volevi essere sarcastico, non ci sei riuscito. Sappi infatti che ‘Brief Encounters’ è un ottimo disco, che ti consiglio di ascoltare… prima di ridacchiare

Rispondi

User Gravatar
buzzandmusic said in ottobre 23rd, 2009 at 14:27

Il disco l’ho sentito e piu’ che il disco mi fa sorridere Amanda Lear che ne ha passate di ogni prima di redimersi.Preferisco Ella o Aretha con tutto il rispetto,saluti Max e tornaci a trovare commentando anche altro.

Rispondi

User Gravatar
Generale Lee said in ottobre 23rd, 2009 at 16:30

anche io preferisco (sn)Ella….come diceva il grande DiegoAb

Rispondi

User Gravatar
buzzandmusic said in ottobre 23rd, 2009 at 21:33

eh eh eh

Rispondi

Leave A Reply

 Username (Required)

 Email Address (Remains Private)

 Website (Optional)