Related Articles

4 users responded in this post

Subscribe to this post comment rss or trackback url
User Gravatar
Aloisio said in 15 Novembre, 2010 at 18:24

Che bilancio hai fatto di questi diociotto anni?
Non mi sembra nemmeno che siano passati. Sono molto entusiasta. Mi sembra di aver iniziato ieri.

Top e flop della tua carriera?
Ci sono stati sia momenti top e flop durante questi anni. Nel top metterei i tanti successi, il pubblico anche oltre l’Italia. Nel flop ci sono sicuramente quelle canzoni di cui magari avevamo sperato un altro risultato. Poi aggiungerei anche il fatto di essere stato preso con indifferenza, le valutazioni dettate da preconcetti, la scarsa voglia di considerazione.

“E da qui” è un manifesto delle cose semplici. Quali sono le piccole cose quotidiane a cui non rinunci?
Il dialogo, una stretta di mano, il rapporto umano. Famosi o non, siamo tutti figli degli stessi piaceri, come alzarsi con il profumo del caffè, girare in mutande per casa o un buon bicchiere di vino.

Le tue canzoni sono conosciute anche all’estero. Come è il pubblico straniero? E la critica?
La critica e il pubblico sono simili. Ti considerano di più, perché sei straniero e quindi c’è più interesse. Un po’ come è qui in Italia con la musica inglese. Il pubblico latinoamericano è molto simile al pubblico del sud d’Italia, più caloroso, ‘sguaito’, mentre il pubblico di paesi del nord Europa è più simile al nord d’Italia, più contenuto.

Cantando in un’altra lingua, hai mai fatto delle gaffe?
Sì, ho fatto delle gaffe clamorose. All’inizio davo molta importanza al suono, alla melodia, ma avemo molti difetti di pronuncia. Alcune parole scivolavano via male e non si capiva cosa stessi cantando!

A quando un nuovo album?
Il greatest hits è un bel contenuto, non è un punto di arrivo. Per il prossimo disco ho già via molto materiale e vorrei suonare io tutti gli strumenti.

Ripartirai con un tour?
Adesso promuoverò il greatest hits anche all’estero, ma poi da marzo partiremo con il tour.

Rispondi

User Gravatar
Aloisio said in 15 Novembre, 2010 at 18:26

ps è un’intervista a nek!

Rispondi

User Gravatar
buzzandmusic said in 15 Novembre, 2010 at 20:05

Firmata da Sinusite Perenne ih ih ih ih

Rispondi

User Gravatar
Generale Lee said in 15 Novembre, 2010 at 20:19

famosi o no, siamo tutti figli degli stessi piaceri: un GH di Nek, ad esempio ti migliora la gioranata del 100%….:-))))!!!!

AUGH

In sottofondo: “Bad Man Walking” – Dejà Voodoo – Gov’t Mule

Rispondi

Leave A Reply

 Username (Required)

 Email Address (Remains Private)

 Website (Optional)