Related Articles

17 users responded in this post

Subscribe to this post comment rss or trackback url
User Gravatar
Aloisio said in 10 Febbraio, 2009 at 19:12

Antonacci ne ha portati 60mila a San Siro… solo che più della metà sono entrati gratis, i biglietti li hanno regalati alle aziende e altre migliaia li hanno regalati fuori dallo stadio: molti miei conoscenti mi hanno confermato la notizia. Che figura!

Rispondi

User Gravatar
buzzandmusic said in 10 Febbraio, 2009 at 19:46

eh eh eh buzz il sadico sghignazza sotto i baffi:-)mitico Aloisio

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 11 Febbraio, 2009 at 16:44

antonacci = nulla.

Rispondi

User Gravatar
Aloisio said in 11 Febbraio, 2009 at 17:20

Cavolo B16, ma che t’ha fatto di male il nulla per paragonarlo a antonacci!

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 11 Febbraio, 2009 at 17:47

grande aloisio! in effetti il nulla merita molto più rispetto di antonacci!

PS. sai che masini ha avuto il coraggio di scrivere un pezzo proprio dal titolo “il nulla”. quando l’ho scoperto ho pensato: “ma come si permette di parlare del Nulla?”

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 11 Febbraio, 2009 at 17:49

potremmo sostituire antonacci all’equazione degli spliknot (mi pare) people = shit. ad ogni la scelta dell’elemento da cambiare…

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 11 Febbraio, 2009 at 17:50

non ad ogni, ad ognuno…

Rispondi

User Gravatar
Aloisio said in 11 Febbraio, 2009 at 18:10

La cosa grottesca di antoancci è che è andato a fare il giro delle radio e delle tv a dire che aveva riempito san siro (ma senza dire COME lo aveva riempito). Comunque i 60mila figuranti sono tutti presenti nel dvd che fu premiato (ma da chi?) come live dell’anno
Doveva fare una seconda data a Palermo, ma fu annullata perché erano stati venduti circa 3mila biglietti. La motivazione ufficiale fu “non ci sono i tempi tecnici per montare il palco dopo la data di san siro”. Ma pensa tu, gli u2 che hanno un palco dieci volte quello di antonacci riescono a montarlo in due giorni, e lui non ci riesce in sette!

Rispondi

User Gravatar
buzz said in 11 Febbraio, 2009 at 20:55

e in 115 posti diversi in giro per il mondo caro b16 eh eh eh eh

Rispondi

User Gravatar
madonniak said in 28 Giugno, 2009 at 12:39

si però solo 40 mila per madonna ? che strano..
sarà per il prezzo alto dei biglietti, ma resta comunque un evento, l’unico vero evento pop ora che jackson se ne è andato, spero che per il 14 luglio saremo in molti di più..

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 28 Giugno, 2009 at 19:40

…buon divertimento a tutti voi! molto felice di non essere della partita…

Rispondi

User Gravatar
buzzandmusic said in 28 Giugno, 2009 at 22:32

io pure non ci saro’, scusate e divertitevi……….

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 29 Giugno, 2009 at 09:42

eh buzz ma anche tu…. potevi risparmiare un po’ a barcellona e concederti lo show della più grande artista del ‘900….lo dice anche riotta…. avessi detto enzo biagi….

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 29 Giugno, 2009 at 10:14

che voglia di vedere cave…

Nick Cave played a career-spanning set on Glastonbury’s Pyramid Stage tonight (June 28).

Coming onstage to Bob Dylan’s ‘Like A Rolling Stone’, Cave sidled up to the microphone, smiled and said: “We’d like to dedicate this set to the late, great…Farrah Fawcett,” referencing the actress who passed away this weekend. However, he didn’t mention Michael Jackson’s recent death.

Cave and his band then opened their set with a frenetic version of ‘Tupelo’, his second single (released in 1985).

Later in the set, ‘Deanna’ saw the Australian icon in animated form, moving around the stage with his microphone lead draped over his shoulder and gesturing to the audience.

During ‘The Ship Song’, many of the crowd were alerted to a paraglider, who had flown over Worthy Farm and was now directly above the Pyramid Stage crowd.

One of the biggest cheers of the evening came when the band launched into fan favourite ‘There She Goes My Beautiful World’.

Cave’s band also allowed his last song, ‘Stagger Lee’, to descend into a wall of screeching feedback, while the singer himself prowled the stage, dancing and theatrically raising both fists to the audience.

He thanked the audience wholeheartedly before leaving the stage, and also praised The Bad Seeds.

Nick Cave And The Bad Seeds played:

‘Tupelo’
‘Dig, Lazarus, Dig!!!’
‘Red Right Hand’
‘Deanna’
‘Midnight Man’
‘The Ship Song’
‘Henry Lee’
‘We Call Upon The Author’
‘The Mercy Seat’
‘There She Goes My Beautiful World’
‘The Weeping Song’
‘Papa Won’t Leave You Henry’
‘Stagger Lee’

Rispondi

User Gravatar
Generale Lee said in 29 Giugno, 2009 at 11:14

PORCA ZOZZA….
GRANDE B16, MITICO!

Rispondi

User Gravatar
buzz said in 29 Giugno, 2009 at 17:05

si andro’ a vedere madonna a milano,col cavolo eh eh eh eh eh ps sono in partenza per lo stadio a sentirmi il concerto di prova da fuori…..ahime’ non mi hanno invitato…..mitico Nick Cave!

Rispondi

User Gravatar
B16 said in 29 Giugno, 2009 at 18:10

scrivi scrivi che siamo tutto orecchi…

Rispondi

Leave A Reply

 Username (Required)

 Email Address (Remains Private)

 Website (Optional)